Posa parquet – incollata e flottante

Scopri quando e perché scegliere una posa parquet incollata o flottante

Posa parquet incollata


La posa tradizionale del parquet è quella incollata, sia per il parquet classico che prefinito. Come intuibile dal termine, la posa incollata prevede il fissaggio dei listelli direttamente sul pavimento o Massetto. Nel caso di parquet classico, la posa consiste nel fissaggio dei vari listelli che ne determinano il disegno (posa a correre, a spina, industriale). Per il parquet prefinito la posa incollata consiste nel fissaggio del listone; in genere tutti i listoni in commercio possono essere incollati.

posa incollata massello

Posa incollata parquet in massello

posa incollata prefinito

Posa incollata parquet prefinito

In entrambi i casi occorre comunque verificare il “fondo”; la superficie (che sia Massetto o pavimentazione preesistente) deve essere livellata. In caso contrario prima della posa parquet sarà steso un livellante. Inoltre è indispensabile verificare lo stato di umidità: Un Massetto fatto da poco potrebbe rilasciare umidità nella fase di asciugatura. In tal caso (fatte le opportune verifiche) verrà preparato il fondo stendendo un isolante.

Vantaggi della posa incollata

  • Sensazione di solidità e compattezza al calpestio
  • Possibilità di lamatura future (sia per il massello che prefinito)
  • Assenza di giunti di dilatazione in ampie metrature
  • Posa anche in bagno e cucina
  • Per riscaldamento a pavimento

Posa parquet flottante


La posa flottante del parquet è detta anche “galleggiante”. Il parquet viene poggiato sul fondo (pavimento esistente o Massetto) e le assi incastrate o incollate tra loro sia se il parquet è prefinito o lamintato; i listoni sono ad incastro tramite “click autobloccante” o ad “incollaggio”.

Posa flottante con click

Incastro con click autobloccante

Posa flottante parquet prefinito

Posa incollata laminato

Questa posa non richiede nessuna preparazione del fondo. E’ ideale se si vuole mantenere il pavimento sottostante o se la superficie non è perfettamente livellata. Inoltre non necessita di collanti, tra il pavimento ed il parquet sarà steso un materassino isolante fonoassorbente, per limitare la rumorosità del calpestio.

Vantaggi della posa flottante

  • Possibilità di smontaggio e riutilizzo del parquet
  • Conservazione del pavimento sottostante
  • Nessuna colla, nessun trattamento del fondo
  • Posa possibile anche con livelli di umidità sopra la norma
  • Perfetta livellatura anche con superficie del fondo irregolare
Giunto espansione per flottante

Giunto di espansione parquet flottante

Quando con la posa flottante bisogna ricoprire un’ampia metratura (che si tratti di parquet prefinito o laminato) è necessario aggiungere – a differenza della posa incollata – i giunti di espansione. I giunti di espansione sono necessari per ammortizzare le dilatazioni dei listelli, ogni pavimento in legno (se flottante) ha un livello di dilatazione più o meno ampio che dipende, oltre che dalla componente del legno stesso, anche dal grado di umidità e gli sbalzi di temperature dell’ambiente. Per ulteriori informazioni consultare questo prodotto.